Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

musica | Tempo Reale Festival 2019

AIRBORNE EXTENDED

AIRBORNE EXTENDED

30 Novembre 2019 | 21:30
Firenze – Palazzina Reale di Santa Maria Novella
ingresso 5 €

Il quartetto composto da Elena Gabbrielli (flauti), Sonja Leipold (clavicembalo), Caroline Mayrhofer (flauti dolci) e Coline-Marie Orliac (arpa) presenta opere di compositori di giovane generazione provenienti da Austria, Italia, Ucraina e Danimarca. I brani commissionati dallo stesso quartetto vengono interpretati in prima esecuzione assoluta e/o italiana.

 

Programma

                                                                       

Simon Løffler (1981 – DK)
b
per 3 performer, 3 luci neon, pedali e un cavo jack, 2012, 9´

                                                                             

Hannes Kerschbaumer (1981 – IT/AT)
not.it
per ottavino, Paetzold, transducers e live electronics, 2017

 

Alisa Kobzar (1989 – UA)
Prism
per flauti, flauti dolci, arpa, clavicembalo ed elettronica con movement controllers, 2018
prima esecuzione italiana

 

Maurizio Azzan (1987 – IT)
Nuovo Lavoro
per flauto basso, Paetzold, arpa, transducers e live-electronics, 2019
prima esecuzione assoluta

 

Matthias Kranebitter (1980 – AT)
prancace royer: the harpsichord pieces
I: La Marche de Scythes
II: La Sensible
per flauti, flauti dolci, clavicembalo con elettronica, 2017
prima esecuzione italiana

 

cenni biografici 

Elena Gabbrielli, nata ad Arezzo, completa gli studi musicali e filosofici presso il Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello” e l’università Ca’ Foscari di Venezia. Si perfeziona con Chiara Tonelli, Patrick Gallois e Pier Narciso Masi e consegue il Master di musica contemporanea alla Kunstuniversität di Graz sotto la guida del Klangforum Wien. Collabora come ospite con Klangforum Wien, Zeitfluss, mdi ensemble, RepertorioZero e altri ancora, esibendosi in numerosi Festival, quali: Biennale Venezia, Ravenna Festival, Festival dei due mondi Spoleto, Festival Nuove Musiche Palermo, Salzburger Festspiele, Ferienkurse Darmstadt, Impuls Graz, musikprotokoll Graz, Spring Music Festival Shanghai, SONEMUS Sarajevo, GAIDA Vilnius, Archipél Festival Ginevra e altri ancora. Ha collaborato con i direttori Emilio Pomàrico, Marco Angius, Ilan Volkov, Roland Kluttig, Titus Engel. Ha avuto l’opportunitá di lavorare con compositori come Georg Friedrich Haas, Tristan Murail, Philippe Leroux, Beat Furrer e molti altri giovani compositori della sua generazione, per i quali ha già eseguito numerose prime esecuzioni.

Sonja Leipold, nata a Villach, studia flauto e pianoforte al Mozarteum Salzburg e clavicembalo alla Musik-Universität Wien. Si diploma con il massimo dei voti. Ottiene una borsa di studio dal Soroptimist-Klub Carinthia e dalla Musik-Universität Wien, spesso premiata al Concorso musicale giovanile Jugend musiziert, finalista della Osaka music competition. Nel 2009 ottiene una borsa di studio del ministero austriaco di cultura per il progetto Cembaloperspektiven, nel 2011 vince il premio Annelie de Man per musica contemporanea al concorso internazionale clavicembalo a Bologna, premiata al concorso Fidelio Wien, premio d´onore al Prix Annelie de Man a Den Bosch/NL nel 2012. Esegue concerti di musica antica e contemporanea in tutta Europa, Registrazioni Radio e CD, attività didattica presso la Musik-Universität Wien dal 2015.

Caroline Mayrhofer, nata a Innsbruck, studia flauto dolce al Bruckner-Konservatorium Linz e alla Musik-Universität Wien, si specializza in flauto dolce contemporaneo al Conservatorium van Amsterdam. Si diploma con il massimo dei voti e ottiene una borsa di studio al Amherst-Festival (USA). È stata frequentemente premiata al Concorso musicale giovanile Jugend musiziert, nel 2012 viene premiata al concorso internazionale di musica contemporanea per flauto dolce a Darmstadt (Germania). Esibizioni in concerto come solista e in ensemble a festival di musica contemporanea e antica in Europa, America e Cina. Registrazioni radio (RAI, ORF, radio espace 2) e CD (EMI digital, RecRec). Collabora con compositori contemporanei in Italia, Austria e Olanda.

Coline-Marie Orliac é nata nel 1989 in Francia e ha studiato arpa a Marsiglia, Parigi e Nizza per poi trasferirsi negli Stati Uniti, dove ha completato i suoi studi al prestigioso Curtis Institute of Music di Philadelphia. Vincitrice di numerosi concorsi internazionali (USA International Harp Competition, Concours International de Harpe de la Cité des Arts de Paris, Vera Dulova Harp Competition, Moscow), Coline-Marie è una solista e camerista internazionale richiesta in numerosi Festival europei e americani come Festival de Musique a St. Barthélemy, Newport Music Festival, Athens Epidaurus Festival, Festival d’Aix-en Provence, Spivakov Festival. Dopo essere stata invitata da Claudio Abbado a suonare con la Mahler Jugendorchester, risulta regolamente ospite di importanti orchestre quali Berliner Philarmoniker, Wiener Philarmoniker, RSO Wien, La Monnaie, Philadelphia Orchestra suonando sotto la direzione di Neeme Järvi, Simon Rattle, Michael Tilson Thomas e Christoph Eschenbach.
Interessata da sempre alla musica contemporanea vanta collaborazioni con Klangforum Wien, Ensemble PHACE, Kontrapunkte e airborne extended.