Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

concerto jazz

Trio ESJA

Trio ESJA

29 Ottobre 2019 | 20:00
Roma – Forum Austriaco di Cultura, Viale Bruno Buozzi 113
ingresso libero fino a esaurimento posti

Jörg Leichtfried (pianoforte), Stefan „Pista“ Bartus (contrabasso) e Hubert Bründlmayer (batteria) eseguono un programma di composizioni quasi esclusivamente proprie – fresche e incorruttibilmente improvvisate.

Potente, pulsante e lirico, così si presenta il programma del Trio Esja. Le composizioni di Jörg Leichtfried fanno da filo rosso nel vasto spettro musicale che è il jazz.

Il programma del concerto permette al pubblico di apprezzare il lungo viaggio che ognuno dei tre musicisti ha fatto nel corso del suo sviluppo musicale alla ricerca dell’esecuzione più autentica.

Mentre Leichtfried e Bründlmayer si conoscono da collaborazioni passate in vari progetti musicali e formazioni jazz, il bassista Stefan “Pista” Bartus, originario della Slovacchia, è un musicista molto ricercato nella scena jazzistica internazionale; la sua si è rivelata un’importante aggiunta artistica al trio Esja, fondato nel 2017, conferendo al trio un’estetica musicale perfetta.

 

Programma

And Then Rain (Jörg Leichtfried)

New Buildings (Jörg Leichtfried)

Two Nights in Paris and Back To Silence (Jörg Leichtfried)

Muebackl (Jörg Leichtfried)

Teardrop (Massive Attack)

We (Jörg Leichtfried)

The Man I Love (George Gershwin)

For Goda (Jörg Leichtfried)

Passenger On HiFi Flight (Jörg Leichtfried)

Oursette (Jörg Leichtfried)

What Is This Thing Called Love (Cole Porter)

 

Concerto organizzato dal Forum Austriaco di Cultura Roma nell’ambito del progetto EUROPA IN MUSICA di EUNIC Roma (Partenariato degli Istituti di Cultura Nazionali dell’Unione Europea a Roma).

 

cenni biografici

Jörg Leichtfried (pianoforte) è docente di pianoforte jazz presso la JAM MUSIC LAB Private University.

Consegue il Master of Arts 2009 in pianoforte jazz presso la Musik und Kunst Privatuniversität Wien. Borsa di studio del Bundesministerium für Unterricht und Kunst nel 2012 (Ministero Federale austriaco dell’istruzione e delle arti; soggiorno a New York). Composizioni commissionate dal Land Niederösterreich nel 2017 e nel 2019.

Produzioni in CD: “Rooms” (Duo Bertl Mayer / Jörg Leichtfried), “Magicians, Sounds And Other Beauties” (Jörg Leichtfried Trio).

www.joerg-leichtfried.com

 Stefan “Pista” Bartus (basso) nato nel 1987 in Slovacchia, studia presso il J. L. Bella Conservatory di Banska Bystrica e presso la Academy of Performing Arts di Bratislava.  

Bartus è uno dei contrabbassisti di successo internazionale nel campo del Modern Jazz e vince il Jazz Hoeilaart International Contest – Belgium contest (2003) con il Milo Suchomel Quartett”.

Insegna presso il JAM MUSIC LAB – Conservatory for Jazz and Popular Music Vienna e presso il Conservatory Bratislava

www.stefanbartus.com

Hubert Bründlmayer (batteria) – classe 1985 – studia presso la Konservatorium Wien Privatuniversität e presso la Anton Bruckner Privatuniversität.

Come batterista è attivo in formazioni stilisticamente diverse, compone e arrangia soprattutto per il suo gruppo “Hornhub“.

2014 pubblica il suo primo libro di testo sulla musica strumentale, intitolato “Quintuplet-Systems“.

www.hubert-music.com

 

La stagione musicale EUROPA IN MUSICA è un progetto ideato dall’Accademia di Romania in Roma e dal Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma ed è organizzato dai membri del cluster EUNIC Roma: Forum Austriaco di Cultura di Roma, Istituto Bulgaro di Roma, Goethe Institut di Roma, Biblioteca Europea di Roma, Ambasciata di Malta in Italia, Istituto Polacco di Roma, Istituto Slovacco di Roma, Istituto Cervantes di Roma, Centro Culturale Turco di Roma, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e l’Accademia d’Ungheria, in partenariato con l’Accademia Belgica a Roma, l’Accademia di Danimarca a Roma, l’Ambasciata di Finlandia in Italia e l’Ambasciata di Serbia in Italia.

Il progetto si svolge sotto il patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia, della Roma Capitale e delle Biblioteche di Roma.