Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

Europa in circolo

LA ZATTERA DELLA MEDUSA | FRANZOBEL

LA ZATTERA DELLA MEDUSA | FRANZOBEL

23 Luglio 2020 - 31 Dicembre 2020
reading digitale #LibriSulSofà #AustriaKulturDigital

Evento Navigation

Con “Das Floß der Medusa – La zattera della Medusa” Franzobel partecipa alla terza edizione di “Europa in circolo. Incontri con scrittori europei contemporanei“, manifestazione tesa a creare una rete internazionale di scambio e confronto in ambito letterario.

Il romanzo dell’autore austriaco, già finalista al Deutscher Buchpreis, il maggiore premio letterario tedesco, nel 2017, è uscito in Italia nella traduzione di Silvia Verdiani per Il Saggiatore nel 2019. Ispirata da un fatto realmente accaduto 200 anni fa e ritratto nel quadro omonimo di Théodore Géricault, oggi al Louvre, la storia narra di quindici uomini sopravvissuti su una zattera dopo che la fregata Medusa si è incagliata nel mare di fronte al Senegal. Introduce il reading Georg Schnetzer, direttore del Forum Austriaco di Cultura Roma.

„La zattera della Medusa“ è un angosciante viaggio attraverso un inferno liquido di soprusi, violenza e cannibalismo. Tra sadici marinai senza morale, perversi cuochi di bordo dal labbro leporino, mostruosi giganti asiatici dalla forza sovraumana e vanitosi ufficiali, incapaci di governare altro se non la frusta, Franzobel intesse un’appassionante narrazione storica attorno a una delle vicende più inquietanti della Francia moderna. Il suo è un romanzo ambizioso, che riesce a ridare voce, attraverso una polifonia negromantica, ai lamenti di sommersi e salvati i cui nomi si sono inabissati nel gorgo del tempo. Una lugubre ballata del mare, che rivela ancora una volta con quale ferocia la natura possa violentare la carne lungo i solchi tracciati dalla disperazione.

JOIN THE VIDEO (visibile dal 23 luglio 2020, ore 13:00)

cenni biografici

Franzobel è lo pseudonimo dello scrittore austriaco Franz Stefan Griebl, autore di romanzi, poesie e testi teatrali. Nato a Vöcklabruck nel 1967, è stato premiato (fra gli altri) con il Ingeborg-Bachmann-Preis (1995, per Die Krautflut ), il Arthur-Schnitzler-Preis (2002) e il Nicolas-Born-Preis (2017). Di recente ha pubblicato presso la casa editrice Zsolnay i romanzi gialli Wiener Wunder (2014) e Groschens Grab (2015) come anche il romanzo Das Floß der Medusa (2017), per il quale è stato selezionato per il Deutscher Buchpreis e aggiudicandosi il Bayerischer Buchpreis. Del 2019 è il suo ultimo romanzo giallo Rechtswalzer. Libri in traduzione italiana: „La zattera della Medusa ” (Il Saggiatore 2019).

Giunta alla sua terza edizione e nata con l’obiettivo di creare un circolo di lettura europeo, “Europa in circolo. Incontri con scrittori europei contemporanei”, è una delle tre attività annuali stabili del cluster EUNIC di Roma, la rete degli Istituti Nazionali di Cultura dell’Unione Europea.

Per tutti gli appuntamenti della rassegna: https://www.bibliotechediroma.it/opac/news/europa-in-circolo-incontri-con-scrittori-europei-contemporanei/25587