Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Festival Emerging Talents

Christina Werner – Reflecting Pools

Christina Werner – Reflecting Pools

7 dicembre 2018 - 5 gennaio 2019
Roma – Mattatoio, Piazza Orazio Giustiniani 4
biglietti € 4,00 - 6,00

La giovane artista fotografica austriaca Christina Werner partecipa al festival „Emerging Talents“ con un’installazione incentrata su “Interferenze”, il tema scelto per questa edizione del festival. 
Comunicato stampa festival     Flyer Festival

Nella sua indagine fotografica Christina Werner indaga il modo in cui la cultura commemorativa è pianificata e strumentalizzata dai poteri politici e da come è vissuta dagli individui:

Dopo otto anni di progettazione e costruzione, il Memoriale e Museo Nazionale dell’11 settembre è stato inaugurato il 12 settembre 2011 dal Presidente Barack Obama. Questo ha segnato la fine di un processo che era stato estremamente conflittuale per tutte le parti coinvolte. Il Memoriale, che avrebbe dovuto cogliere “l’unicità storica di un evento terribile” (Andrea Gnam), è stato voluto per preservare la memoria delle quasi tremila vittime degli attacchi, soddisfacendo allo stesso tempo l’interesse commerciale dell’investitore. Nel corso di questo atto di bilanciamento, il premiato progetto di design di Daniel Libeskind per la pianificazione urbana di Ground Zero è stato notevolmente modificato a favore di un adeguato compromesso tra “rendite monumentali e finanziarie” (A. Gram).
Le immagini del suo viaggio intorno al sito, da nord a sud, sono sorprendentemente riservate. Sembra quasi che la fotografa stia cercando una forma dell’assenza che si blocca sul sito come un fantasma invisibile.
Le fredde tonalità blu che Werner ha scelto per le sue foto creano una sconcertante assenza di vita.
Anche le persone coi pantaloncini sembrano congelate. La telecamera è costantemente al corrente delle tracce di una massiccia sorveglianza: barriere di cemento, auto della polizia, recinzioni. Nei video di accompagnamento gli elicotteri possono essere visti liberarsi nel cielo blu sopra la testa. Lasciano un’aura indefinibilmente minacciosa alla pacifica scena di strada di tutti i giorni che potrebbe essere distrutta in qualsiasi momento.
In questa luce l’onnipresenza della bandiera americana sembra un tentativo di dimostrare forza e cuore delle persone dall’attacco delle torri.

Christina Werner ha studiato fotografia e media art all’Academy of Visual Arts dal 2007 fino al 2013 a Leipzig, Germania. 
Nel 2013, ha ricevuto una borsa di studio per la fotografia artistica, sostenuta dal Ministero federale austriaco per l’istruzione, le arti e la cultura. È uno dei vincitori del premio “Gute aussichten-new german photography 2013/2014”. Nel 2012 ha ricevuto una borsa di studio per il suo lavoro, sostenuta da Goethe Institut / MaMAx Müller Bhavan nel contesto dell’anno della Germania in India: “Germany and India 2011-2012: Infinite Opportunities”. Nel 2015 è stata invitata a Plat(t)form per giovani artisti emergenti al Fotomuseum Winterthur. Nello stesso anno è stata nominata per l’European Photo Exhibition Award 03 (2016/2017).
Nel 2016 ha ricevuto una borsa di studio statale per la fotografia artistica sostenuta dalla Cancelleria federale austriaca .
I suoi lavori sono stati esposti a livello internazionale, tra cui House of Photography / Deichtorhallen Hamburg, Museo nazionale di belle arti di Taiwan, Taichung, Oblick Fotofestival Strasbourg, Goethe Institute di Los Angeles, Lothringer13Halle Monaco, Kunsthalle Exnergasse Vienna, ecc. Werner vive e lavora a Vienna.  Website: www.christinawerner.com 

Website Festival: www.emergingtalents.it