Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

presentazione libro -"Sedici Parole"

Nava Ebrahimi

Nava Ebrahimi

27 Marzo 2020 | 19:00
Roma – Goethe Institut, Via Savoia 15

Incontro con la scrittrice austriaca Nava Ebrahimi in occasione della presentazione dell’edizione italiana del suo libro ”Sedici parole” (Keller Editore, 2020), titolo originale: “Sechzehn Wörter”. Modera: Paolo Restuccia. In lingua italiana con traduzione consecutiva. 

Ci sono parole che non conosciamo. Di cui però possiamo intuire il significato. Come se avessero sempre vissuto dentro di noi. E che a volte non vedono l’ora di essere pronunciate. Quando muore la nonna, quella donna testarda con la battuta inappropriata sempre sulle labbra, Mona decide di tornare un’ultima volta in Iran. Insieme alla madre si avventura in un viaggio nella sua terra chimerica. Il volo di ritorno nella vita a Colonia è già prenotato. Ma poi Ramin, suo amante iraniano di vecchia data, la coinvolge in un viaggio d’addio a Bam, la città che cinque anni prima andò completamente distrutta durante un terremoto. Per Mona il viaggio diventa un confronto con la propria identità e con le sue origini tanto incerte.

I ricordi sono piuttosto come una villetta di vacanza dove, ogni volta che ci arrivi, devi cambiare l’aria e togliere uno strato di polvere, prima di sentirti nuovamente a casa “  (Nava Ebrahimi)

Biografia

Nava Ebrahimi, nata a Teheran nel 1978, è una delle voci più entusiasmanti della letteratura di lingua tedesca. Per il suo primo romanzo, “Sechzehn Wörter” (“Sedici parole”), pubblicato il 14 gennaio 2019, ha ricevuto il Premio del Libro austriaco, categoria Debutto, e il Premio Morgenstern. Ha studiato giornalismo ed economia politica a Colonia e ha lavorato come redattrice al Financial Times Deutschland e alla Kölner Stadtrevue. E’ stata finalista dell’Open Mike e ha partecipato all’Accademia bavarese di scrittura. Nava Ebrahimi vive con la sua famiglia a Graz.