Reinhold Pratschner-inaugurazione mostra

Inaugura giovedì 28 aprile 2016 presso il Forum Austriaco di Cultura Roma la personale di Reinhold Pratschner.

L’artista tirolese, per la prima volta a Roma, presenta la sua “pittura-materiale” fatta di paesaggi astratti in rosso, nero, giallo, verde e ocra. In esposizione tele a olio, disegni e alcuni quadri che con la propria tecnica si sviluppano nella terza dimensione.

“Disegni, pitture e filo di ferro come mezzi espressivi”, dunque. “Colore, linee e tracciati che con intensità e forza attraversano gli spazi. Un’esposizione che racconta il pensiero e la personalissima cifra stilistica dell’artista austriaco.” Così Catia Aliberti, curatrice della mostra.

La mostra sarà visitabile dal 29 aprile 2016 al 27 maggio 2016 (dal lunedì al venerdì ore 09.30-17.30).

Cenni biografici

 

Reinhold Pratschner nasce nel 1966 in Tirolo, Austria. Già durante il periodo scolastico, riceve i primi sostegni da parte dell’artista Evi Fersterer. Alla maturità segue un primo lungo soggiorno a Parigi, nel 1986 inizia gli studi in architettura a Innsbruck, Tirolo. Durante il secondo soggiorno a Parigi, nel 1987, si dedica in particolar modo allo studio approfondito degli originali della pittura moderna. Tornato a Innsbruck avviene l’importante incontro con Inge C. Pohl, pittrice, professoressa e artista. Sarà soprattutto la correlazione fra pittura e architettura a indurlo al concreto confronto con la scultura. Seguono diverse esposizioni in Austria.

Completati gli studi, Pratschner si trasferisce a Sofia, Bulgaria, dove vive e lavora dal 1998, ottenendo fra l’altro una docenza presso l’Università degli Studi di Architettura e di Ingegneria Civile. Il rientro in Austria avviene all’inizio del 2000, dove rimane fino all‘autunno 2002. Fino al 2005 vive e lavora a Belgrado, Serbia. Espone a Belgrado e a Novi Sad, e partecipa a un simposio d’arte. Nel 2005 si trasferisce a Kiev, Ucraina, dove inizia uno scambio fruttuoso con gli artisti del luogo. Nell’estate 2007 torna a Vienna.

Dal 2012 al 2015 Reinhold Pratschner vive e lavora a Milano, in stretto contatto con lo scultore Rudi Wach. Nel settembre 2014 la Galleria Francesco Zanuso di Milano ospita la sua personale.